Sono nato nel 1988 a Formia, ma sono cresciuto a Gaeta, nel Lazio meridionale.

Nel 2007 per studiare filosofia mi sono trasferito a Roma, che ho lasciato solo nove anni dopo alla fine del dottorato.

Nel 2013 la mia tesi magistrale ha vinto il premio di laurea UAAR, l’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti, organizzazione della quale faccio parte.

Nel 2016 ho partecipato alla quinta edizione di MasterChef Italia, portando in TV la mia idea di filosofia commestibile: concetti filosofici espressi attraverso i piatti – vedi ad esempio “Quando Lucio Fontana incontra Schopenhauer“.

Dal 2017 vivo a Londra, dove lavoro come Growth & Development Officer per Humanists International, ONG che difende i diritti dei non credenti e promuove l’umanismo nel mondo.

Nel 2018 ho pubblicato “Come se Dio fosse antani. Ateismo e filosofia senza supercazzole“, edito da Nessun Dogma.

Quando avevo ancora ambizioni accademiche pubblicavo i miei articoli e paper su Academia.edu.

Ecco il mio curriculum breve. Qui invece quello lungo, noioso ed accademico.

Ad altezza d’uomo è il blog sul quale scrivo dal 2015. Nel 2019 ho deciso di dargli una nuova veste grafica e editoriale.

Se volete seguirmi sui social:

PORTRAIT 30 YEARS
Foto di Andrea Martella, a Londra, il giorno del mio trentesimo compleanno